Il Mortaio del Buongustaio

,

Tajine di polpo e patate

Il polpo in tajine e molto delicato ed ha una caratteristica molto aromatica.

Il tajine e un antenato della pentola a pressione, rende i cibi morbidi e li rende gustosissimi bisogna però tenere conto di alcuni fattori sul suo utilizzo; per primo è la cottura lenta, poi la disposizione degli cibi all’ interno del piatto: in centro i cibi con tempo di cottura più lunghi e sul bordo i cibi con tempo di cottura più brevi.

servono circa 15 minuti prima che arrivi in temperatura, non bisogna esagerare con la fiamma, va tenuta bassa e posizionare il tajine su una piastra radiante, altrimenti si rischia la rottura; attenzione agli sbalzi di temperatura, non bisogna aggiungere acqua fredda.

Oggi prepariamo un polpo con patate , semplicissimo :

INGREDIENTI x 6 PERSONE

  • Polpo da 1kg
  • 6 Patate medie
  • 2 scalogni
  • 1 spicchio d’aglio aglio
  • Un cucchiaino di Ras El Hanout
  • Una spuzzatina di vino bianco secco
  • Sale q.b
  • Prezzemolo tritato

PROCEDIMENTO

  1. Bagnare il tajine prima di metterlo sulla piastra e accendere il fornello al minimo.
  2. Posizionare i quarti di patate pelate lungo la circonferenza del tajine e al centro un po’ di olio e lo scalogno tagliato finemente e lo spicchio d’aglio intero.
  3. Chiudere il tajine e dopo circa 15 minuti togliere l’ aglio, aggiungere al centro il polpo pulito, tagliato e una spruzzatina di vino dolo sopra il polpo.
  4. Aggiungere il Ras Hanout, il cumino e un pochino d’ acqua piano piano fino ad averne mezzo centimetro di altezza nel tajine e chiuderlo.
  5.  Alzare il fornello a meta per mezzora, dopodiché curiosiamo , controlliamo il livello dell acqua che deve essere basso basso ma sempre presente e aggiustiamo di sale.
  6. Abbassiamo il fuoco e facciamo passare altri 20 minuti 
  7. Controllare la cottura del polpo e delle patate che dovrebbero  essere pronti, tutto dipende dal fornello, altrimenti chiudiamo di nuovo e aspettiamo.
  8. A cottura terminata spegnere il fornello e  aspettare qualche minuto perché il tajine cuoce ancora piano anche senza fuoco, aspettare che si freddi per poterlo maneggiare e aggiungere del prezzemolo tritato.

Polpo pronto per essere servito in tavola con tutto il tajine!

Per inviare ricette, info e suggerimenti su

Whatsapp

+39 389 0055 680

 

Percorso nel sito:

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità .

Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.

Le informazioni contenute in questo blog, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici.

Right Menu Icon